Liracoin: cos’è e come cambierà le criptovalute

Liracoin: cos’è e come cambierà le criptovalute

La liracoin è una nuova criptovaluta decentralizzata, che viene utilizzata allo scopo di effettuare transazioni sicure e anonime

Liracoin
Fonte: Pixabay

Sulla scia delle criptovalute, emerge anche Liracoin, una criptovaluta decentralizzata che può essere utilizzata come moneta unica per transazioni sicure, totalmente anonime e soprattutto in istantanea. La liracoin è un’incorporazione di tecnologie innovative che unisce anche l’esperienza dei fondatori nel campo di information technology. Difatti, è stata creata da un gruppo di imprenditori che lavorano nel mondo della sicurezza informatica da circa un ventennio.

Liracoin: cos’è e come funziona

Come tutte le criptovalute, la liracoin è basata su algoritmi totalmente virtuali. Questa ha un valore che dipende soprattutto dalle unità di valuta, ponendo un tetto massimo di numeri di moneta prodotta. Questo in contrasto per la scarsità e il valore dei metalli preziosi, sia per l’iperinflazione. La Liracoin conta ad oggi più di 60 milioni di unità con diversi livelli di complessità di Pos e diverse fasce di difficoltà per il Pow. Difatti, tale cryptovaluta funziona su un sistema incrociato tra i sistemi di produzione e controllo POS/POW. Dapprima si utilizza una tecnologia di Green Mining Proof of Sake, che vede ovviamente le proprie fondamenta sul deposito, anzianità di un conto e transazioni. Quindi, nel momento in cui sono forgiate nuove monete virtuali, sono combinate con il mining Proof of Work con tecnologia Scrypt.

Liracoin: i pro della cryptovaluta

A differenza delle sue colleghe, Liracoin sembra vantare transazioni celeri e istantanee, quasi 50 volte maggiore rispetto alle transazioni con le più comuni criptovalute. Ogni operazione fattibile tramite il proprio account, risulta essere in totale privacy, con livelli di sicurezza molto ampi e difficili da superare, nonché in completo anonimato. Con pochissimi dati da inserire, anche per ciò che concerne l’anonimato.

L’efficienza economica e il basso consumo energetico grazie al Green Mining permette velocissime operazioni nel tutto rispetto dell’ambiente. Mentre attraverso il cloud mining si ha uno strumento capace di gestire e implementare le risorse finanziarie. Inoltre, il coin, vanta d’avere un sistema decentralizzato, non dipendente da altre strutture e quasi indipendente.

Come usare Liracoin

Liracoin è un progetto totalmente nuovo che, non viene controllato dai miners, ma è solo supervisionato dalla community. Questo perché la valuta virtuale è anche definita la moneta del popolo: infatti risulta essere indipendente da ogni limite politico e non avere una sede geografica. Risulta accessibile a tutti, soprattutto per chi, ancora oggi dubita per questioni di sicurezza.

Si potrà pagare in modo anonimo attraverso i portafogli online, mentre i pagamenti possono essere effettuati da un’applicazione. Per inserire i dati del destinatario molti portafogli possono ottenere indirizzi tramite scansioni QR oppure tramite la tecnologia di passaggio dei dati tramite NFC. A quel punto, il portafoglio genera una chiave pubblica per tutti e una chiave privata dell’utente.

Tuttavia, solo chi ha una chiave privata in corrispondenza con il codice del mittente potrà utilizzare tale deposito. La moneta virtuale risulta essere un progetto altamente produttivo che continuerà ad evolversi con nuovi moduli tutti nuovi, innovativi, che andranno a definire la criptovaluta come una Crypto one-stop solution (COSS).

Cliccate qui: Canale Telegram di Business Economia Disponibile ad ulteriori informazioni con picciarielloantonio@gmail.com oppure @Apiccia

43Shares