Animali Fantastici e il loro universo

L’universo degli animali fantastici è arrivato anche al cinema, con un film del 2016 intitolato: Animali fantastici e dove trovarli, un lungometraggio di David Yates, direttamente ispirato da un romanzo di J.K Rowling.

Perché oggi il genere fantasy e proprio quello degli animali fantastici è così in voga? Interessante sarebbe scoprire perché il mondo della fantasia è uno dei mondi maggiormente raccontati nei film e nei romanzi, in grado di far appassionare milioni di spettatori e lettori, tanto da creare dei veri e propri blockbuster come il film appena citato.

L’avventura di Animali fantastici, il mondo del fantasy

Il contesto fantasy oggi è molto apprezzato per un duplice motivo. Per prima cosa ritrae sotto allegorie le altre dimensioni della realtà moderna, dall’altro lato propongono figure archetipiche che non muoiono mai. Sicuramente il metodo fantasy è più interessante rispetto a storie che ritraggono palesemente il mondo che ci circonda. Figure come l’eroe, gli dei, il cattivo, la maga ed infine degli animali fantastici che ritraggono sembianze e caratteristiche umane attraverso le trasformazioni e la magia divengono quasi più credibili ed efficaci.

Il film

Il film Animali fantastici, parla di differenze tra il mondo umano e il mondo magico. Un eroe e studioso di creature magiche di nome Newt Scamander, interpretato da un ottimo e ora famoso Eddie Redmayne, dovrà affrontare una serie di avventure per proteggere qualsiasi creatura considerata “magica”. Si può definire quindi un paladino e difensore della “diversità” data dalla magia stessa. Ciò avviene in un mondo che prova a odiare e perfino uccidere chiunque sia magico, come nel caso della perfida Mary Lou Barebone che nella storia di Animali fantastici è una estremista. Lei stessa tenta di uccidere maghi e streghe.

Con il film citato, si deduce che ormai il mondo di fantasia ha spopolato soprattutto nel mondo dei giovani. Esso sono attratti sempre più dalla complessità delle storie e dalla drammaturgia dei personaggi, i quali hanno ormai una importante dinamica e sviluppo di ogni singolo carattere.

Il sequel di Animali fantastici

Il fortunato film ha prodotto un altrettanto sequel di nome Animali fantastici – i crimini di Grindelwald. Il film si tratta palesemente di uno spin-off della serie di Harry Potter. Infatti nella storia, il perfido e oscuro mago Grindelwald sarà il capostipite della stirpe dei maghi malvagi da cui si formerà il famoso Lord Voldemort. Egli viene contrastato dalla squadra di Albus Silente e di Newt Scamander, affinché non si formi un nuovo ordine mondiale formato da maghi di “sangue puro”, desiderio del famigerato Grindelwald.

Gli animali fantastici oggi

Gli animali fantastici oggi sono spesso prodotti dalla fantasia e anche il mondo animato ne conta più di qualcuno. L’essere umano ha il desiderio quasi irrefrenabile di immaginare qualcosa che non esiste, cercando delle risposte a misteri e domande irrisolte. Da qui derivano diverse creature frutto della pura fantasia umana, la quale solitamente si appoggia a essere esistenti che si incrociano con altri. Ciascun animale presenta un significato nascosto: il bene, il male, la serenità, la purezza, la fortuna.

Dal basilistico all’unicorno, dalla fenice al drago, dal grizzly a serpenti a 9 teste, per giungere fino a improbabili animali volanti dal cuore buono e grande.

Visite: 40

Potrebbero interessarti anche...