Equacoin: la moneta del futuro ha il suo wallet

Equacoin: la moneta del futuro ha il suo wallet

La cryptovaluta più nominata del momento, oltre che la più attesa, è l’equacoin. Tale moneta virtuale è così semplice che può essere utilizzata anche da neofiti delle monete virtuali

Equacoin
Fonte: Pixabay

Equacoin è una moneta virtuale che rappresenta una scommessa particolare. In effetti, basterà possedere una EquaCoin per avere il potere di votare e proporre iniziative. La moneta, creata da Marco Saba, utilizza la piattaforma Waves, wallet virtuale per convertire e scambiare la valuta.

Le monete Equa coin: cosa sono

Come abbiamo già detto, l’Equacoin è una moneta virtuale, attualmente in fase di sviluppo. Secondo la definizione dell’Eba, autority bancaria europea, è una virtual currency che non si basa sull’andamento statico. Difatti, come spiegato anche dallo stesso Saba, è una moneta che non sarà influenzata dagli andamenti in borsa. Ma piuttosto sarà ricreata in base al voto della comunità. Tramite questo sistema, infatti, è possibile presentare e votare progetti che verranno finanziati con la creazione di EquaCoin.
Si tratta di un sistema pensato appositamente per le Start-up, piccole e medie imprese, progetti di media entità.

Come funziona Equa coin

Per essere partecipi di questo meccanismo, tuttavia, ci sarà bisogno di utilizzare un database che sfrutta la tecnologia Peer to peer e il meccanismo Blockchain. In questo caso sarà ricreato un social network al quale collegarsi per introdursi nella rete. Il sistema, inoltre, diventerà democratico, controllata tramite una transazione che dovrà essere approvata dalla comunità. La maggioranza autorizzerà in modo democratico la transazione (che sia un pagamento o che sia una richiesta di denaro) al fine di evitare una transazione illegale e sospetta. In questo modo si va a creare una differenza con le comuni monete in cui è possibile creare catasto e quindi archivi.
L’equacoin fungerà in più da moneta virtuale ma, al momento del pagamento, si potrà convertire in euro scritturali.

Equa coin e EquaZone

Equacoin utilizzerà in verità un sistema fatto di due monete. La prima sarà proprio l’equacoin, con acronimo Eqc. Ma potrà essere convertibile anche in euro o altre valute. Potranno essere spesi in negozi o enti commerciali, in cui è accettabile il pagamento in Equacoin iscritta all’Equazone. Area in cui ogni privato avrà il suo shop dove poter spendere e che accettano i pagamenti in equacoin.
Al momento della registrazione, nel portafoglio (wallet realizzato da Waves) sarà contenuta un equacoin con un limite. Questo portafoglio virtuale potrà contenere solo Equacoin.
L’utente in possesso di un eqc, può presentare e votare progetti.

Differenze tra equacoin e altre criptovalute

Tuttavia in molti si chiedono: perché scegliere equacoin? Le altre monete virtuali, in realtà, hanno un problema legato alla sicurezza. Difatti, se un utente perdesse la chiave privata o altre credenziali, arriverebbe a perdere tutte le sue valute. Mentre, nell’ecosistema, le monete contenute nel portafoglio virtuale, possono essere recuperati con una procedura molto semplice tramite un algoritmo di condivisione segreta. Questo algoritmo possiede i quadri d’identità dell’utente e sarà possibile riaccedere al proprio conto. I dati biometrici integrati di ogni possessore di wallet vanno spesso da un’impronta digitale al riconoscimento facciale, al numero di cell, all’ip oppure imei. Possono essere differenti ma saranno in ogni caso rintracciabile attraverso le catene blockchain.
In aggiunta, la moneta è stata realizzata con l’intendo di riuscire nell’intento democratico. Realizzando un catasto anche per interrompere il ciclo di istituti finanziari che controllano i debiti e prestiti.

Equacoin presto alla ribalta

Il progetto è in attesa di sviluppo. Soprattutto perché la moneta è ancora agli inizi. Quindi non c’è ancora modo per definirla la migliore criptovaluta in circolazione. Difatti, il rischio, come per ogni operazione economica, c’è sempre. Basterà attendere ancora qualche tempo e scoprire come si evolverà Equacoin e i suoi progetti relativi.

0Shares