Equacoin valore: cosa bisogna sapere

Equacoin valore: cosa bisogna sapere

L’Equacoin valore potrebbe essere stabilito al lancio di 0,70 cent. Tuttavia, è una moneta virtuale ancora in fase di lancio e di sviluppo

Equacoin valore
Fonte: Pixabay

Molte e articolate sono le informazioni che girano in questo periodo sull’EquaCoin valore, moneta virtuale in sviluppo da molti anni. La moneta, invenzione di Marco Saba, porterà con sé anche diverse casistiche quali il reddito universale.

Cos’è equacoin

Spieghiamo in breve che Equacoin è una criptovaluta definita Ico. Acronimo che sta per Initial Coin Offer, ovvero un’offerta iniziale di una nuova moneta. Con questa moneta, spendibile negli Shop di Equazone, si potrà pagare ed effettuare pagamenti sotto richiesta e accettazione democratica. Ogni utente che si registra al sito avrà 1 equacoin e potrà, in questo modo, far parte delle decisioni della Community. Le monete saranno portate nel portafoglio Wallet Waves e spese nell’Equazone, con shop privati che accettano gli equacoin.
L’equacoin è inoltre un progetto innovativo di ripresa della sovranità italiana. Ma andiamo a piccoli passi.

Equacoin valore: quale sarà?

Secondo le diciture e le fonti che ne parlano, il valore di Equacoin, quando raggiungerà il suo equilibrio, avrà un valore pari ad 1 euro per 1 equacoin. Precedentemente però, l’ico verrà lanciata con un’offerta di 0,70 euro cent. Dopodiché si dovrà attendere che il suo valore si stabilizzi.
C’è però da dire che c’è una piccola falla nel discorso. Poiché la criptovaluta non ha (e non avrà mai) un valore fisso, difatti le criptovalute hanno un valore intercambiabile che le rende sempre cifre “ballerine”. Tuttavia, essendo in prossimità di lancio, potrebbero in realtà diversificarsi diversi elementi. Soprattutto, come spiegato da Marco Saba, il valore potrà aumentare di max 5% all’anno in modo tale da non rendere difficoltoso l’acquisto a chi entrerà a far parte della comunità.

Equacoin valore e il futuro della moneta

Tra le tante, Equacoin sta cercando di svilupparsi anche per diventare in futuro una valuta di commercio proprio come le altre. Per il momento, però, la moneta rimane ad avere limiti di trasferimento nell’Equazone. Difatti per ora rimangono contesti differenti e non è possibile trasferire gli equacoin su carte bancarie.
Tuttavia, molti siti alludono all’ideale di stipendio che potrebbe essere presto o tardi sviluppato per dipendenti e commercianti. Potrebbe volerci più tempo del previsto per il suo sviluppo e la sua stabilità. Tuttavia, visti i presupposti sociali, idealistici e democratici, l’Equacoin potrebbe al più presto prendere piede.

Reddito universale e Equacoin

Sono tanti che parlano del famoso reddito universale equacoin. Tale reddito è una novità per molti e soprattutto esercita stupore in tutti coloro che ne parlano. Secondo quanto si apprende, registrandosi sul sito senza bisogno di documenti o procedure burocratiche e scaricandosi il proprio wallet, entro mezzanotte del giorno successivo alla registrazione, possono essere versati 1000 euro sul proprio conto. Il reddito dovrebbe essere mensile e verrebbe elargita a chiunque si registri al sito. Ogni utente registrato ne può fare richiesta, ma il limite sarà sempre di un pagamento al mese. Il reddito potrà essere utilizzato nell’Equazone, ma non sarà legato a termini bancari com’è già noto per l’Equacoin.
Tuttavia, per il momento non ci sono fondamenti. Anzi, il progetto risulta essere, come l’Equacoin in via di sviluppo. Per ulteriori informazioni vi raccomandiamo di consultare il sito web equacoin.

0Shares